Economia e Finanza

Inwit, approvato da CDA il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021

Il Consiglio di Amministrazione di Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. (INWIT), riunitosi oggi sotto la presidenza di Emanuele Tournon, ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021.

Principali risultati del primo trimestre 2021

I risultati del primo trimestre confermano la crescita dei principali KPI industriali, dei ricavi e un miglioramento della marginalità e della generazione di cassa.

A livello reported, si rilevano i seguenti incrementi nei principali indicatori economici rispetto al primo trimestre 2020, come conseguenza dell’aumentato perimetro di consolidamento a seguito della fusione con Vodafone Towers, avente efficacia dal 31 marzo 2020: ricavi +84,8% a 190,2 milioni di euro, Ebitda +96,5% a 173,0 milioni di euro, Ebit +47,8% a 83,8 milioni di euro e utile a +29,6% a 43,5 milioni di euro.

A parità di perimetro, la crescita organica dei ricavi nel primo trimestre del 2021, rispetto all’anno precedente, è stata del 3,4%, conseguenza del progressivo impatto delle nuove ospitalità contrattualizzate nei precedenti trimestri. Tale crescita, insieme alla maggiore efficienza nei costi di affitto, ha portato ad un’espansione del margine EBITDAaL dell’8,3%, in termini organici a parità di perimetro, per un rapporto sui ricavi in crescita dal 64,2% al 65,0%.

I risultati industriali evidenziano la crescita rispetto al quarto trimestre del 2020. Le nuove ospitalità contrattualizzate sono pari a circa 1.200, in crescita rispetto a circa 1.000 del trimestre precedente essenzialmente per il contributo dei clienti anchor, Tim e Vodafone, e di altri clienti. Continua la crescita delle installazioni di nuove remote unit DAS, circa 400 nel primo trimestre 2021 rispetto a circa 200 nel trimestre precedente, a testimonianza del crescente interesse di mercato.

“Si è chiuso un altro trimestre di crescita per INWIT, – ha commentato l’Amministratore Delegato, Giovanni Ferigo – con incremento delle ospitalità e nuovi impianti DAS indoor a supporto dello sviluppo dei servizi mobili degli operatori. Gli obiettivi di business plan e la guidance 2021 sono confermati. Nel corso dell’anno la crescita accelererà con il progressivo contributo di nuove ospitalità, realizzazione di nuovi siti e sviluppo di nuovi servizi. INWIT, grazie ai propri assets e know-how si candida a svolgere un ruolo importante nell’ambito del piano Next Generation EU, ulteriore opportunità per la società”.

Tematiche di Corporate Governance

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato l’aggiornamento di alcuni documenti di governance aziendali, in conformità ai principi del Codice di Corporate Governance delle società quotate italiane, a cui la Società ha formalmente aderito con delibera consiliare lo scorso 4 febbraio.

Le modifiche hanno riguardato i Principi di autodisciplina della Società e i regolamenti del Consiglio di Amministrazione e dei Comitati endoconsiliari.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato inoltre la Policy di Stakeholder Engagement, documento che formalizza la gestione dei rapporti con le categorie di stakeholder rilevanti, previsto dal Piano di Sostenibilità 2021-2023 e raccomandato nel Codice di Corporate Governance, che affida all’organo di amministrazione il compito di promuovere, nelle forme più opportune, il dialogo con gli azionisti e gli altri stakeholder rilevanti per la Società.

I citati documenti sono in corso di pubblicazione sul sito internet www.inwit.it

Il Consiglio di Amministrazione, infine, ha approvato la nuova Procedura in materia di Operazioni con Parti Correlate (“Procedura OPC”) che è stata modificata al fine di recepire le nuove disposizioni del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 in materia di operazioni con parti correlate, in ultimo aggiornato con Delibera Consob n. 21624 del 10 dicembre 2020.

La Procedura OPC entrerà in vigore il 1° luglio 2021 e sarà pubblicata sul sito internet www.inwit.it

Evoluzione prevedibile della gestione per l’esercizio 2021

Forte di una profonda trasformazione, dopo la fusione con Vodafone Towers, INWIT è diventato il più grande operatore del settore Infrastrutture Wireless in Italia con la mission di supportare gli anchor tenants TIM e Vodafone nella realizzazione del nuovo network per lo sviluppo del 5G, garantendo inoltre, a tutto il mercato, l’accesso alle proprie infrastrutture.

I risultati del primo trimestre 2021 registrano un aumento di tutti i principali indicatori economici rispetto allo stesso periodo 2020, dovuto anche all’aumentato perimetro di consolidamento. Gli investimenti del periodo per 18 milioni di euro sono stati indirizzati, come da piano, alla realizzazione di nuovi siti (towers), al forte sviluppo delle micro-coperture indoor e outdoor con sistemi DAS (Distributed Antenna System) e all’incremento dei terreni di proprietà.

A novembre 2020, INWIT ha presentato l’aggiornamento del piano industriale 2021-2023, le cui aspettative, incluse quelle relative all’esercizio 2021, sono confermate; da un punto di vista operativo, nei prossimi trimestri del 2021, la società sarà focalizzata sulla realizzazione di nuovi siti, sulla crescita delle ospitalità e sullo sviluppo dei ricavi da nuovi servizi. È confermato inoltre, l’obiettivo di ottimizzazione dei costi di affitto, driver di espansione della marginalità EBITDAaL e della crescita del Recurring Free Cash Flow.  

Per quanto riguarda il mercato delle infrastrutture wireless, prosegue il percorso di profonda trasformazione e di crescita della domanda di servizi da parte degli operatori mobili e di altri operatori di reti radio. Gli operatori mobili devono aumentare i loro punti di accesso ai servizi per espandere la copertura del 4G e sviluppare il 5G. I provider di accesso fisso wireless stanno ampliando le loro reti, per espandere la copertura e migliorare la qualità del servizio offerto ai clienti.

Si prevede inoltre che l’andamento delle attività benefici del miglioramento di prospettive che sta interessando il ciclo di investimenti digitali, infrastrutturali e tecnologici in Italia: le ingenti risorse destinate dal Next Generation EU possono sostenere direttamente e indirettamente lo sviluppo di INWIT, ottimamente posizionata come enabler della trasformazione digitale in atto.

 

FONTE: Comunicato Stampa INWIT

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*