Consumatori / Imprese

Telecom Italia: rimborsi più veloci con il bonifico domiciliato postale

Giuseppe Recchi, presidente Fondazione Telecom Italia

Giuseppe Recchi, presidente Fondazione Telecom Italia

Telecom Italia, grazie alla collaborazione con Poste Italiane, rende più semplice e veloce l’erogazione dei rimborsi ai propri clienti attraverso il Bonifico Domiciliato Postale. Da oggi tutti coloro che vantano un credito nei confronti dell’azienda, riceveranno una lettera con la quale poter ritirare la somma indicata presso qualsiasi ufficio postale.

Riscuotere il rimborso direttamente in contanti sarà così molto semplice, anche se non si è titolari di un conto corrente. Il beneficiario del credito potrà ritirare la somma negli uffici postali entro la data riportata nella lettera. Il rimborso non incassato entro i termini indicati verrà, su richiesta del cliente, nuovamente inviato tramite Bonifico Domiciliato Postale o altro mezzo di pagamento a scelta (assegno o bonifico bancario).

L’attenzione dell’ex monopolista è rivolta anche al sociale. L’ex monopolista ha infatti rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Telecom Italia. Giuseppe Recchi – già presidente del gruppo – ne ha assunto la presidenza. Il nuovo Consiglio è invece composto da Alberto Mingardi (nominato vicepresidente), Marco Boglione, Luca Josi, Marco Patuano (Amministratore Delegato di Telecom Italia), Piergiorgio Peluso (Chief Financial Officer di Telecom Italia) e Simona Signoracci. Marcella Logli è stata infine confermata Segretario Generale della Fondazione.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*