Pubblica Amministrazione

Telecom Italia, arriva la nuova rete in fibra ottica a Mantova

Telecom Italia accelera con l’Internet super-veloce in Lombardia e avvia i lavori per la nuova rete in fibra ottica a Mantova con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese. Nella Regione, i servizi sono già sono già disponibili nelle città di Milano, Cinisello Balsamo, Monza, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Varese, Busto Arsizio e Legnano, mentre sono stati avviati i lavori per la posa della fibra ottica a Pavia e Vigevano.fibra ottica

L’iniziativa si inserisce nel piano di sviluppo nazionale di Telecom Italia per la realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network) che prevede di raggiungere 600 città entro il 2016, con una copertura di 12,4 milioni di unità immobiliari, corrispondenti a oltre il 50% della popolazione. L’investimento programmato da Telecom Italia per lo sviluppo innovativo della banda ultra larga sulla rete di accesso è pari a 1,8 miliardi di euro nel triennio 2014-2016.

I lavori sono già iniziati in diverse zone della città lombarda. Per la posa dei cavi a fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e, dove necessario realizzare scavi, verranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali. Con questa iniziativa Telecom Italia conferma i suoi obiettivi finalizzati all’innovazione sul territorio. La realizzazione di infrastrutture ultrabroadband e soprattutto la diffusione dei servizi che esse abilitano, infatti, possono dare un impulso importante ad una crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , , , ,

One Comment

  1. Pingback: Telecom Italia, arriva la nuova rete in fibra ottica a Mantova | Italia Domani

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*