Economia e Finanza

Mps, aumento di capitale da 5 mld a 1 euro per azione. Sconto del 35,5% su Terp

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Monte dei Paschi di Siena ha fissato le condizioni definitive dell’aumento di capitale da 5 miliardi che partirà lunedì.
mpsIn particolare il Cda ha deliberato di emettere massime 4.999.698.478 azioni ordinarie Mps di nuova emissione, senza indicazione del valore nominale, aventi le stesse caratteristiche delle azioni in circolazione, incluso il godimento regolare, da offrire in opzione ai soggetti titolari di azioni Mps al prezzo di sottoscrizione pari a 1 euro per ciascuna nuova azione, da imputarsi interamente a capitale, nel rapporto di 214 azioni di nuova emissione ogni 5 azioni possedute.
I vertici dell’istituto senese hanno, inoltre, stabilito che nel corso dell’aumento di capitale ai nuovi titoli verrà applicato uno sconto del 35,5% rispetto al prezzo teorico ex diritto (c.d. Theoretical Ex Right Price – TERP) calcolato al prezzo di chiusura del 5 giugno 2014.
Il controvalore massimo dell’Offerta sarà pertanto pari a 4.999.698.478,00 euro.
I diritti di opzione, validi per la sottoscrizione di azioni Mps di nuova emissione, saranno esercitabili a pena di decadenza dal 9 giugno 2014 al 27 giugno 2014, estremi inclusi. I diritti di opzione saranno inoltre negoziabili in Borsa dal 9 giugno 2014 al 20 giugno 2014, estremi inclusi.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*