Credito / Economia e Finanza / Eventi e iniziative

Banca IFIS NPL Meeting: il 26 e 27 settembre presenti mille operatori al Lido di Venezia

Partirà domani l’NPL Meeting 2019 che si terrà al Lido di Venezia nella prestigiosa sede del Palazzo del Cinema. Una due giorni che culminerà venerdì 27 settembre, titolata «Run the Industry», evento leader promosso e organizzato da Banca IFIS, per il mercato italiano e internazionale sui Non-Performing Loan e il bank restructuring.

Oltre mille partecipanti sono già accreditati, il 15% di questi proveniente dall’estero; saranno rappresentati tutti i maggiori operatori del settore, incluse le istituzioni finanziarie e gli investitori.

Giovedì 26 sarà la giornata dedicata ai networking workshop tecnici, organizzati dagli stessi partecipanti sui principali temi del mercato NPL, come la gestione degli immobili Real Estate, le soluzioni assicurative, diligence dei portafogli all’applicazione dei Big Data e specializzazione nei crediti leasing.

Novità assoluta di questa edizione 2019 di NPL Meeting sarà il performing show cooking dello chef stellato Carlo Cracco.

Venerdì 27 settembre nella sala Grande del Palazzo del Cinema si terrà la main conference. Sul palco si alterneranno una trentina di relatori. I lavori inizieranno alle 9 con l’intervento dell’Amministratore Delegato di Banca Ifis, Luciano Colombini, che presenterà in esclusiva la nuova edizione del Market Watch NPL a cura dell’Ufficio Studi di Banca IFIS. A seguire l’introduzione macroeconomica del professore Francesco Giavazzi che si concentrerà sulla dinamica dei tassi di interesse, politiche monetarie e impatti sul sistema del credito. Quindi le tavole rotonde con manager di prima linea o nei board dei più importanti istituti di credito. I partecipanti discuteranno di: NPL e regolamentazione: impatti e aspettative per il mercato dei crediti deteriorati; l’industria del recupero dei non performing: opportunità e criticità per migliorare le performance; Gacs: storia, potenzialità e rischi dello strumento che ha facilitato la cessione di portafogli; Intelligenza artificiale e blockchain: come le tecnologie stanno cambiando il mondo del credito e i metodi di recupero; UTP: come gestire questa asset class, verso nuove forme di collaborazione tra servicer e originator.

Tra i protagonisti: i fondi e le società Intrum, Prelios, Dea Capital, DoValue, Cerved, Credito Fondiario, Moody’s e Goldman Sachs, grandi banche come Intesa Sanpaolo, Unicredit e MPS. Interverranno Bruna Szego Head of the Regulation and Macroprudential Analysis Directorate in Banca d’Italia e Meri Rimmanen Head of Reporting, Loans, Trasparency EBA.

Print Friendly
Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*