Consumatori / Economia e Finanza

Consob: oscurati quattro siti grazie ad applicazione norma anti frodi

Il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze Laura Castelli ha annunciato, sul suo profilo social, la chiusura di quattro siti grazie all’applicazione della norma anti frodi. Ad effettuare le operazioni ci ha pensato la Consob, come raccontato dall’on. Castelli: “Abbiamo lavorato tanto sulla lotta alle frodi e non ci fermiamo. Con gioia comunico che la Consob è intervenuta oscurando quattro siti internet che offrivano, senza le prescritte autorizzazioni, servizi di investimento. Lo ha fatto applicando per la prima volta una norma, a tutela dei risparmiatori, che abbiamo recentemente introdotto con il “Decreto Crescita”.

Ricordiamo – conclude il Vice Ministro – che in quanto Autorità di regolamentazione e vigilanza sui mercati finanziari, la Consob ha acquisito il potere di ordinare ai gestori delle reti Tlc l’oscuramento dei siti abusivi, rendendoli inaccessibili agli utenti in territorio italiano. Si è rafforzato il quadro normativo, rendendo più incisivi gli strumenti di contrasto agli abusivismi finanziari”.

Print Friendly
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*