Economia e Finanza / Primo Piano

Deiana e Giuliano, CONFASSOCIAZIONI: “Partito il 31 maggio il Master Executive in Fintech Blockchain e Protezione della Privacy”

Realizzato dalla Fondazione INUIT dell’Università di Tor Vergata in collaborazione con CONFASSOCIAZIONI. Un percorso importante verso competenze e professionalità per la digital transformation

“È partito il 31 maggio scorso il Master Executive in FINTECH BLOCKCHAIN E PROTEZIONE DELLA PRIVACY realizzato dalla Fondazione INUIT dell’Università di Tor Vergata in collaborazione con CONFASSOCIAZIONI”. Lo hanno dichiarato in una nota Angelo DEIANA, Presidente di CONFASSOCIAZIONI e Massimo GIULIANO, Vice Presidente dell’Osservatorio sulla Legislazione Efficace della stessa Confederazione.

“Siamo particolarmente felici di questo percorso di collaborazione con la Fondazione INUIT – Tor Vergata – ha proseguito il Presidente DEIANA – che ha lo scopo di creare o specializzare figure professionali in grado di guidare la “digital transformation” che sta repentinamente cambiando il mercato dei servizi e più in generale delle imprese. Le iscrizioni sono aperte per tutti i moduli previsti con facilitazioni importanti per tutti gli iscritti alla nostra Confederazione”.

“La finalità ultima del Master è quella di mettere professionisti, imprenditori e altri discenti in grado di offrire al nuovo mercato globale conoscenze appropriate e competitive sia in ambito finanziario che tecnologico. Si tratta di un percorso interdisciplinare – ha confermato l’Avv. Massimo GIULIANO, che è anche Coordinatore Didattico del Master – al termine del quale il partecipante potrà contare su una conoscenza giuridico-economica e tecnologica anche certificata e altamente specialistica che li metta in grado di affrontare le sfide della 4° Rivoluzione Industriale. Diventando, fra l’altro un esperto in blockchain”.
 
“Ma non basta – ha continuato l’Avv. GIULIANO – perché il Master si prefigge di offrire anche un percorso per formare consulenti e referenti Privacy delle aziende nel settore pubblico e privato che intendono specializzarsi o formarsi per ricoprire in futuro il ruolo di Privacy Specialist (specialista della privacy). Permette inoltre di acquisire le competenze specifiche e le conoscenze legali, organizzative e tecnologiche per ricoprire il ruolo di Responsabile Protezione Dati (DPO) in azienda e ottenere la certificazione di Data Protection Officer”.

“Tutto questo – ha concluso Angelo DEIANA – con un corpo docente di altissimo livello che ricomprenderanno anche tante prime linee di CONFASSOCIAZIONI. Grandi professionisti esperti del settore, alcuni dei quali membri della Task-Force governativa sulla Strategia Nazionale Blockchain e tecnologia dei registri distribuiti istituita dal MISE, docenti del mondo accademico e delle imprese, pubbliche e private, magistrati e funzionari delle diverse Autorità di Vigilanza e di Garanzia (Garante Privacy, Banca d’Italia, IVASS, Consob)”.

Fonte: CONFASSOCIAZIONI

Print Friendly
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*