Consumatori / Imprese / OIC

Telemarketing, presentato Codice Procedurale OIC-Assocontact. Giovanni Calabrò (AGCM): Regole Codice pienamente condivisibili. Arricchirlo con registrazione telefonate per permettere al consumatore di riascoltarsi

OIC, Osservatorio Imprese e Consumatori, e Assocontact hanno presentato a Roma il 14 novembre, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto della Camera dei Deputati, nell’ambito del convegno Telemarketing: rivoluzione in corsoil nuovo “Codice procedurale in materia di telemarketing e tutela del trattamento dei dati personali dei clienti”.
Il documento, frutto della proficua collaborazione tra l’OIC, realtà composta da 11 Associazioni di Consumatori, e l’associazione nazionale dei contact center in outsourcing, ha lo scopo di identificare nuove procedure atte a regolamentare il settore, garantendo il rispetto dei diritti dei consumatori e delle società erogatrici del servizio.

Alla presentazione del codice hanno preso parte Authority, Associazioni di Consumatori, imprese di contact center e imprese committenti che si sono confrontati sulle problematiche del settore, sui contenuti del codice e sui possibili aspetti migliorabili, per giungere quanto prima a una auto-regolamentazione nell’interesse di tutte le parti coinvolte.

Tra i relatori Giovanni Calabrò, Direttore Generale per la Tutela del Consumatore AGCM, che ha espresso l’urgenza di regole certe e condivise che regolino il settore del telemarketing, in questo senso il codice di condotta fissa norme pienamente condivisibili per ridurre eventuali contenziosi, garantendo il consumatore che deve essere contattato senza essere troppo invasivi e suggerisce che il codice sia arricchito prevedendo la registrazione delle telefonate per permettere al consumatore di riascoltare la telefonata perché il suo consenso sia correttamente acquisito.

Guarda l’intervista a Giovanni Calabrò (AGCM) 

Il codice in materia di telemarketing è il secondo realizzato dall’Osservatorio Imprese e Consumatori che ha già presentato un Codice Procedurale in materia di gestione e tutela del credito. Entrambi i Codici rispondono ai principi cardini di OIC: il perseguimento del bene comune attraverso il coinvolgimento tutte le parti interessate e competenti sulla  materia, nell’ottica di una vera “democrazia delle competenze, al fine di individuare soluzioni condivise e a vantaggio di tutti. 

Tra gli altri relatori del convegno, moderato da Antonello Cherchi, Giornalista de IL SOLE 24 ORE, Giuseppe Busia – Segretario Generale del Garante per la Protezione dei dati personali, Antonio Persici – Presidente OIC, Paolo Sarzana – Presidente Assocontact, Mario Staderini – Direttore del servizio tutela dei consumatori AGCOM, Cesare Damiano – Past President Commissione Lavoro – Camera dei Deputati, Gianluca Di Ascenzo – Vice Presidente OIC, Raffaella Grisafi – Vice Presidente Vicario Konsumer Italia, Laura Cecchini – Consulente Aduc, Luca Scarabosio – Vice Presidente Assocontact, Roberto Malaman – Direzione Advocacy Consumatori e Utenti Arera, Piero Saulli – Presidente Green Network, Gianluca Bufo – AD Iren Mercato, Simone Nisi – Responsabile Affari Istituzionali Italia Edison, Danilo Galvagni – Vice Presidente Adiconsum, Marco Volante – Lega Consumatori.           

Print Friendly
Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*