Consumatori / Credito / Imprese

Prodeitalia diventa un’Associazione. Il Progetto impegnato in tutta Italia per la lotta alla crisi da Sovraindebitamento inizierà a occuparsi di formazione e informazione

I professionisti presenti ormai in ogni Regione lavoreranno per formare altri colleghi e si impegneranno ancora di più in campagne di comunicazione sulla Legge 3/2012. “C’è ancora tanto bisogno di noi nel Paese. La crisi economica purtroppo non è finita. Non per tutti almeno” spiegano così le ragioni che li ha spinti a costituirsi in Associazione

Prodeitalia diventa ancora più grande: da Progetto per l’aiuto ai Sovraindebitati si trasforma in Associazione. Nata nel 2014, la rete di professionisti ormai radicata in tutte le Regioni italiane, si è sviluppata con l’obiettivo di supportare famiglie, imprese, piccoli artigiani, imprenditori strozzati dai debiti nel periodo della crisi economica. Nel contempo avvocati, consulenti del lavoro e tributaristi che fanno parte del team Prodeitalia hanno però anche iniziato a lavorare per informare i cittadini sull’esistenza della Legge 3/2012 (valido supporto normativo voluto dal Legislatore per la riduzione dei debiti) e sul suo contenuto, trasformandosi in un punto di riferimento a livello nazionale per lotta alla crisi da Sovraindebitamento ma anche per questioni di usura e problemi legati al fisco. Sono dunque nate collaborazioni con altre Associazioni, sono stati creati Sportelli territoriali e firmate Convenzioni che consentono di interagire in maniera utile con altri professionisti. Il tutto senza rinunciare alla comunicazione attraverso Campagne d’informazione e partecipazione a Convegni e Forum. Una crescita che, oggi, con la nascita dell’Associazione, si traduce in uno strumento ancora più utile per i cittadini che hanno bisogno di questo tipo di supporto.

Prima di diventare un’Associazione abbiamo aspettato di radicarci bene sul territorio. Adesso, che questo è avvenuto, siamo pronti a fare un salto importante che ci darà modo di lavorare a progetti ancora più concreti, di organizzare eventi, di collaborare meglio con le amministrazioni locali. Praticamente uno dei primi obiettivi sarà quello di iniziare a fare formazione e informazione sui temi rispetto ai quali abbiamo maturato un’esperienza di rilievo e conosciuto più da vicino una fetta di Paese e di problemi sconosciuti a molti. Il nostro Osservatorio per esempio di ha permesso durante tutta la crisi economica di misurare numeri e informazioni provenienti anche da una fetta di società che generalmente sfugge alle statistiche ufficiali: penso al ceto medio appena approdato nella crisi o a chi vive ai margini” afferma l’Avvocato Francesca Scoppetta da sempre a capo di questo team di professionisti.

Sotto forma di Associazione avremo modo di fare molto altro rispetto a quanto fatto sinora. Potremo farci promotori di iniziative ancora più concrete, organizzare eventi, collaborare con le amministrazioni locali e con altri professionisti stimolando magari anche la nascita di altri nuovi Progetti. La comunicazione sulla Legge Salva Suicidi e la lotta alle crisi da Sovraindebitamento rimangono le nostre priorità ma in questa nuova veste potremo spaziare anche in altri ambiti” afferma Giorgio Bergo, Presidente dell’Associazione Prodeitalia.

“Un aspetto che ci sta molto a cuore e che intendiamo sviluppare adesso è anche quello della formazione. In questi anni abbiamo affinato le nostre competenze diventando esperti di una materiale che non tutti conoscono. Per questo ci sentiamo in dovere di non tenere per noi questo enorme patrimonio giuridico, anzi di informare e formare chi vorrà impegnarsi nella lotta alle crisi da Sovraindenbitamento. Tutto questo anche grazie all’esperienza fatta sul campo con Prodeitalia” dichiara il vicepresidente dell’Associazione Prodeitalia l’Avvocato José Giovambattista Carretta

Fonte: Prodeitalia

Print Friendly
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*