Consumatori / Economia e Finanza / Imprese / Pubblica Amministrazione

Convegno “Il Governo dell’onestà”, Prof. Francesco Tomasone (Scuola Nazionale dell’Amministrazione): Necessario introdurre anche all’interno della PA logica della prevenzione alla corruzione

Venerdì 23 febbraio presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Economia e il Lavoro (CNEL), si è tenuto il convegno “Il Governo dell’onestà. Come le istituzioni, le imprese e i cittadini possono sconfiggere la corruzione e il malaffare e dare un futuro al Paese”, organizzato dall’Associazione Konsumer Italia, dall’associazione Nazionale Avvocati Italiani, CONFASSOCIAZIONI, dall’Associazione per l’Amicizia fra Italia, Israele e Stati Uniti e dalla rivista giuridica Nova Itinera.

Presente all’incontro Francesco Tomasone, Professore della Scuola Nazionale dell’Amministrazione, che si è concentrato sul fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione, ribadendo la necessità di introdurre, anche all’interno della PA, la logica della prevenzione che passa dall’analisi dei rischi che le attività delle Pa possono presentare in termini di corruzione, per poi poter adottare tutti gli opportuni interventi. Tomasone si è poi soffermato su quella che può essere definita la “piccola corruzione” all’interno della Pa, quei comportamenti ai limiti della corruzione, nella logica del favore e della piccola raccomandazione, ai quali alcuni dipendenti pubblici si prestano.

Guarda l’intervista a Francesco Tomasone, Professore della Scuola Nazionale dell’Amministrazione

Print Friendly
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*