Consumatori / Credito

Tariffe 2015: luce e gas diminuiscono, acqua e autostrade in aumento

Bollette di luce e gas giù, acqua e pedaggi autostradali su. Il 2015 si apre con delle novità su tariffe che riguardano tutti gli italiani. Cominciamo con le buone. Dal primo gennaio la bolletta della luce scenderà del 3% e quella del gas dello 0,3%. La decisione è stata presa dall’Autorità per l’energia nel suo aggiornamento tariffario trimestrale.

Con questi cali la spesa per l’elettricità della famiglia-tipo nell’anno da aprile 2014 a marzo 2015 sarà di 513 euro, con un calo dello 0,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente. Per il gas la spesa per lo stesso periodo sarà di 1.143 euro, con una riduzione del 6%, corrispondente ad un significativo risparmio di 72 euro.

Acqua in aumento invece con un balzello medio previsto dall’Autorità del 4,5% nel 2015 che si somma al 3,9% già scattato nel 2014. I nuovi aumenti saranno graduali e scatteranno nel corso dell’anno nelle varie zone del Paese dove comunque l’Autorità sta introducendo una tariffa unica alla quale i gestori dovranno attenersi. Dal primo del mese è scattato anche un aumento medio ponderato dell’1,3% dei pedaggi autostradali ma in moltissimi casi sarà dell’1,5%, tetto massimo concesso dal ministero Infrastrutture alle concessionarie.

Print Friendly
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*