Pubblica Amministrazione

Pagamento debiti PA, Letta meglio di Renzi

Sul delicato tema dei pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione il governo Letta batte il l’operato dell’esecutivo in carica guidato da Matteo Renzi. A fare i conti è stato il vicedirettore di Libero Franco Bechis che sottolinea: “ L’attuale governo aveva promesso a fine febbraio di stanziare 60 miliardi per una cura choc in 15 giorni. Otto mesi dopo ha stanziato appena 9,3 miliardi e ha pagato effettivamente 8,8 miliardi: 1,1 miliardi di euro al mese. Negli otto mesi di Letta invece il governo aveva saldato 2,8 miliardi al mese di quel debito, due volte e mezza più di Renzi che ancora una volta si rivela velocissimo a parlare e una gran lumaca a realizzare”.

Nelle scorse settimane il ministero dell’Economia con una nota ufficiale ha reso noto che i debiti della PA pagati ai creditori ammontano a 31,3 miliardi mentre le risorse rese disponibili agli enti debitori sono in totale 38,4 miliardi, il 68% dello stanziamento del 2013.

Secondo una rilevazione della Cgia di Mestre la pubblica amministrazione italiana deve ancora pagare alle imprese 35 miliardi di euro. “Nonostante gli sforzi fatti dagli ultimi esecutivi siano stati encomiabili, lo Stato italiano rimane il peggiore pagatore d’Europa”, ha affermato il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi, in un comunicato.

Print Friendly
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*