Credito / Pubblica Amministrazione

Debiti PA, quali Comuni pagano in tempo? ANCI: “Bene protocollo MEF”

Pochi promossi, e molti bocciati. Le pagelle sulla puntualità nei pagamenti verso i fornitori dei 110 Comuni capoluogo evidenziano una generale insufficienza con alcune eccezioni al Nord e un Centro e un Sud disastrati.

La classifica è stata stilata da Openpolis che ha elaborato un report con i dati del 2012 sulla misura in cui “un Comune riesce a pagare servizi e acquisti – spese correnti – per i quali si è impegnato nel corso dell’anno. La graduatoria è redatta in termini percentuale, dove ad un % più alta corrisponde una maggiore capacità di utilizzare le proprie risorse e lasciare meno residui passivi”.

Il podio dei promossi appartiene tutto al Nord-Est, con Bolzano terza (85,95%), Venezia seconda (86,47%) e Treviso prima, che riesce a pagare l’87,99% dei servizi ricevuti. Giù dal podio troviamo Bolzano, Reggio Emilia, Bologna, Savona, Genova e Imperia.
All’estremità opposta della classifica si piazzano Reggio Calabria (38,76%), Napoli (45,37%) e Frosinone (45,57%), seguite da Alessandria, Potenza, Catania, fascia sindacoSalerno, Andria, Padova e Vibo Valentia.  Roma si colloca solamente al 93simo posto con una percentuale del 64,49%. Meglio della Capitale fanno Torino (66%, 87esima), Palermo (70%, 72esima), Firenze (71%, 65esima) e Milano (75%, 38esima).

L’ANCI, intanto, ha espresso il proprio apprezzamento per la sottoscrizione nei giorni scorsi al Mef del protocollo d’intesa che si propone di velocizzare i pagamenti della pubblica amministrazione coinvolgendo tutti i soggetti coinvolti.
Grazie al Protocollo firmato – spiega Veronica Nicotra segretario generale dell’ANCI – riusciamo a fare un importante passo in avanti, soprattutto per il superamento delle criticità relative ai meccanismi per l’anticipazione di liquidità da parte degli enti locali e per la gestione della certificazione dei crediti. Il vero scoglio da superare resta però il Patto di stabilità, per questo auspichiamo che il 2015 sia finalmente l’anno del suo definitivo superamento. L’ANCI da parte sua – aggiunge –  conferma e rafforza oggi l’impegno a supportare tutti i Comuni, soprattutto quelli piu’ piccoli, nell’applicazione della normativa per velocizzare i pagamenti, e predisporra’ un documento con le linee guida già nei prossimi giorni, insieme con l’Upi”.

 

GUARDA LA CLASSIFICA COMPLETA DEI COMUNI –  OPENPOLIS

Print Friendly
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*