Pubblica Amministrazione

Agid, il nuovo dg è Alessandra Poggiani. Incarichi anche per Quintarelli e Barberis

Il dopo Agostino Ragosa ha finalmente un nome ed un cognome: è Alessandra Poggiani il nuovo direttore generale dell’Agenzia per l’Italia digitale. A rivelarlo è stato il presidente del Consiglio al termine della conferenza stampa dell’ultimo Consiglio dei ministri.

agidAlessandra Poggiani ha avuto la meglio su una concorrenza agguerrita – si parla di più di 150 candidati – che hanno partecipato alla selezione. Più precisamente il neo dg dell’Agid l’ha spuntata in extremis su Stefano Quintarelli (sul deputato di Scelta Civica, membro del “gruppo degli Innovatori” alla Camera, pesava un naturale conflitto d’interessi dovuto al suo ruolo di parlamentare). Quintarelli potrà consolarsi comunque con la poltrona di presidente del Comitato d’Indirizzo, una nuova entità che si occuperà di indirizzare la pianificazione del lavoro e degli obiettivi dell’Agenzia. L’altro nome nuovo scelto da Matteo Renzi e Marianna Madia è quello di Paolo Barberis, imprenditore e neo consigliere all’Innovazione dell’Agid. Per l’operatività delle nomine si dovrà in ogni caso attendere il via libera della Corte dei Conti.

Nel curriculum di Alessandra Poggiani figurano incarichi importanti come Senior Advisor con Everis Spa e Reti Spa, la direzione generale di Lait Spa (Società informatica della Regione Lazio) e tanti altri. Ricche e variegate anche le esperienze come docente sia a livello nazionale che internazionale. Figura infine come organizzatrice di Digital Venice, l’evento che si sta svolgendo nella Laguna che sta richiamando esperti del settore delle Tlc e di Internet di tutto il mondo.

A lei ora il compito di coordinare le azioni in materia di innovazione per promuovere le tecnologie Ict e la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana. Iniziando dai 4,4 miliardi di euro di gare di competenza dell’Agid e dalle riforme già avviate, come la fatturazione elettronica digitale e il sistema di identità digitale. “Accogliamo con piacere la notizia – ha commentato Gianni Dominici, direttore generale di Forum Paperché conosciamo Alessandra Poggiani come manager di due grandi società di gestione dell’ICT quali Lait e Venis e siamo sicuri che per guidare l’informatizzazione nel nostro Paese occorrano competenze e doti manageriali avanzate”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*