Consumatori / Credito

Moneta elettronica, i consumatori alleati per sensibilizzare all’utilizzo

Italian E-Payment Coalition (IEPC – www.iepc.it) è il progetto di quattro associazioni dei consumatori nato per rendere più agevole l’uso della moneta elettronica. Assoutenti, Cittadinanzattiva onlus, Confconsumatori Movimento Difesa del Cittadino da oggi lavorano insieme per sensibilizzare le istituzioni, italiane ed europee, e i cittadini al corretto impiego delle carte di credito, di debito (bancomat) e ricaricabili. L’obiettivo della coalizione, presieduta da Antonio Longo, è informare i cittadini e contribuire a creare una società che vuole vivere nella legalità e rendere tracciabili i pagamenti per accrescere il benessere collettivo. Tracciare i pagamenti significa, infatti, combattere l’evasione fiscaleridurre l’economia sommersa – che in Italia vale più di un terzo del Pil -, aumentare i valori assoluti del gettito, diminuire la pressione fiscale e, finalmente, liberare risorse per sostenere i redditi e incentivare i consumi.MDC-logo

IEPC lavorerà e vigilerà ogni giorno affinché le istituzioni, in Italia e a Bruxelles, agiscano senza prevaricare l’interesse dei consumatori: gli interventi di policy sulla moneta elettronica e sulla lotta alla black economy sono materia complessa e su cui spesso interviene la longa manus delle multinazionali e dei commercianti.

La Coalizione è un progetto ambizioso – ha dichiarato Antonio Longo, presidente di IEPC e di Movimento Difesa del Cittadino – che nasce per promuovere un corretto uso dei sistemi di pagamento elettronico, ma non solo. Vogliamo essere vicini ai cittadini e alle istituzioni per informarle sugli enormi benefici della moneta elettronica. Saremo vigili e non permetteremo che norme create ad hoc per rispondere agli interessi di una parte, finiscano per pesare sulle tasche degli italiani. È il caso del Regolamento comunitario sulle commissioni interbancarie, che rischia di danneggiare gli interessi dei consumatori, scaricando su di essi il costo delle transazioni”.

PAYonline“Iniziativa importante – ha commentato Mara Collapresidente di Confconsumatori  perché finalizzata a facilitare un salto di qualità nello sviluppo della moneta elettronica, che è nell’interesse di tutti: consumatori, imprese, pubblica amministrazione, settore del credito.”

“Cittadinanzattiva aderisce alla coalizione – ha sottolineato Tina Napoliresponsabile politiche dei consumatori di Cittadinanzattiva – per portare il suo contributo nell’attività di promozione e sensibilizzazione all’uso della moneta elettronica, anche attraverso il dialogo con i cittadini-consumatori. 

“La moneta elettronica non è ‘sterco del demonio’, non è ‘la chiave del paradiso’ – ha dichiarato Furio Truzzi, presidente di Assoutenti – ma lo strumento evoluto con il quale il consumatore affronta i pagamenti accrescendone la tracciabilità, la sicurezza e la lotta all’evasione”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*