Pubblica Amministrazione

Fattura elettronica, il primo scambio è tra Consip e Inail

Consip Spa e Inail si sono scambiate la prima fattura elettronica attraverso il Sistema di interscambio (SDI) gestito da Sogei per conto dell’Agenzia delle entrate, che rappresenta lo standard ufficialmente adottato dall’Italia per la trasmissione e la ricezione delle fatture elettroniche.fattura elettronica

In base a quanto previsto dalla normativa vigente, l’Inail – cosi come i ministeri, le Agenzie fiscali e gli altri Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale – a decorrere dal 6 giugno 2014 non potrà accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo le modalità previste dalla normativa e attraverso lo SDI. Inoltre, trascorsi tre mesi da tale data, le Pubbliche Amministraizoni in questione non potranno procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, verso i fornitori fino all’invio delle fatture in formato elettronico.

La trasmissione della fattura da Consip verso Inail avviene nell’ambito dei rapporti economici fra i due enti, firmatari nel 2012 di una convenzione che prevede il supporto di Consip all’Istituto nelle procedure di acquisto di beni e servizi.

La fattura elettronica nei rapporti economici tra pubblica amministrazione e fornitori – che mira ad una semplificazione delle procedure amministrative in un’ottica di trasparenza, monitoraggio e rendicontazione della spesa pubblica – costituisce uno degli obiettivi di primaria rilevanza dell’Agenda digitale europea e italiana. A tal fine, l’AgID (Agenzia per l’Italia digitale) ha definito e provvede al monitoraggio di uno specifico piano di attuazione.

Print Friendly
Tags: , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*