Credito / Pubblica Amministrazione

Addio Equitalia, accorpata all’Agenzia delle Entrate. Prossima settimana successore Befera

Riscossione si volta pagina. Pochi giorni ed Equitalia, l’agenzia della riscossione incaricata di recuperare i crediti del fisco, sarà fusa con l’Agenzia delle Entrate. Già nel consiglio dei Ministri di ieri doveva essere indicato il nome del successore di Attilio Befera che a fine mese lascerà il vertice di Equitalia e Agenzia delle Entrate.Decisione slittata come confermato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, al termine del Cdm.

Tutto rimandato alla prossima settimana ma salvo clamorose sorprese dell’ultimo minuto, la rosa dei nomi in lizza è ristretta. Il procuratore aggiunto di Milano Francesco Greco, gradito al premier Matteo Renzi e l’attuale vice di Befera, Marco Di Capua, sponsorizzato dal ministro dell’Economia si giocano la nomina.

Il destino di Equitalia sembra comunque deciso. Un segnale politico da non sottovalutare alla vigilia del voto, visto che la cancellazione di Equitalia è da sempre un cavallo di battaglia di Beppe Grillo. Settimana prossima, infatti,  arriva in Aula di Montecitorio la proposta di legge per l’abolizione di Equitalia presentata da parte del Movimento 5 Stelle. “Noi manteniamo le promesse: il 27 maggio arriva in Aula a Montecitorio il nostro testo per l’abolizione di Equitalia”. Ad annunciarlo è il vicepresidente della Camera, Di Maio (M5S).

Intanto Enrico Zanetti parlamentare di Scelta Civica e sottosegretario all’Economia ha così commentato l’imminente riassetto di Equitalia: “Chi propone di aggregare le funzioni accertamento e riscossione attraverso l’incorporazione di Equitalia dentro l’Agenzia delle Entrate crea i presupposti per controlli asserviti ancora più di prima agli obiettivi di incasso, dimostrando un totale odio nei confronti di imprese e cittadini oppure una totale imbecillità rispetto agli obiettivi che in teoria vorrebbe perseguire”. Per smettere di “vessare i cittadini e le imprese piu’ oneste e trasparenti – aggiunge la nota del sottosegretario –  vanno, aggiunge, disaggregate le due funzioni, portando Equitalia direttamente sotto il ministero dell’Economia e attribuendo obiettivi rigorosamente separati di controllo a chi controlla e di incasso a chi riscuote”.

Print Friendly
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*