Ambiente & Salute

Pesce di lago e olio di oliva: la cucina light brilla a Fish & Chef con i cuochi stellati

Superare la prova bikini senza rinunciare al gusto? A Fish & Chef  grandi nomi della cucina italiana interpreteranno il pesce di lago,  l’Extravergine d’Oliva del Garda Dop e gli altri prodotti del Garda per dimostrare che mantenersi in forma si può anche senza dimenticare i piaceri della buona tavola.  L’evento in programma dall’ 1 al 6 maggio  sulla sponda veronese del lago di Garda,  offrirà le cene stellate firmate da  Luigi Taglienti, Mauro Uliassi, Felice Lo Basso, Alberto Tonizzo, Anthony Genovese,  Leandro Luppi, Giuseppe D’Aquino,  Stefano Baiocco, Gionata Bignotti, Paolo Cappuccio e Andrea Costantini.
La manifestazione partirà da Malcesine, giovedì 1 maggio,  con il concerto aperitivo che si terrà al palazzo dei fish & chefCapitani di Malcesine, alle ore 11.00, e poi toccherà alcune delle più belle località della riviera, da Garda a Peschiera, passando per Cavaion Veronese e  Bardolino; racconterà, grazie alla maestria di chef stellati, i prodotti ittici del territorio lacustre e l’enogastronomia della sponda veronese del Lago di Garda. La manifestazione farà scoprire eccellenze come il pesce di lago (nel Garda si contano oltre 40 varietà, dalla trota al  raro e delicato carpione), l’Olio Extravergine di Oliva Dop del Garda, la carne Garronese Veneta, l’asparago di Rivoli, il radicchio di  Verona, il riso Vialone Nano, i formaggi del monte Baldo e i vini: Bardolino, Valpolicella, Lugana, Custoza e Garda Doc.
Al centro della scena ci sarà dunque l’enogastronomia del territorio trasformata in deliziosi menu da  chef di fama internazionale.  La kermesse si propone di mettere il luce le proprietà dei prodotti tipici del lago di  Garda e del Monte Baldo, come conferma Leandro Luppi del ristorante Vecchia Malcesine:  «Il pesce di lago è un prodotto assolutamente light – spiega Luppi  – e una recente ricerca dimostra come l’olio d’oliva italiano garantisca una maggiore sensazione di sazietà>>.

LE DATE.  Fish & Chef prenderà il via giovedì 1 maggio, con il concerto aperitivo che si terrà al palazzo dei Capitani di Malcesine, alle ore 11.00. Dopo il brindisi iniziale sarà la volta della prima cena stellata, alle ore 20.00, che andrà in scena all’hotel Bellevue San Lorenzo 4* dove gli appassionati gourmet potranno lasciarsi stupire dalla creatività dello chef  Luigi Taglienti del ristorante Trussardi alla Scala  di Milano con la sua stella Michelin.
Il 2 maggio, la manifestazione farà tappa a Garda. Qui, all’hotel Regina Adelaide 4*, sarà  ospite lo chef Alberto Tonizzo, del ristorante Al Ferarut di Rivignano di  Udine che farà brillare la sua stella Michelin.
Il 3 maggio si tornerà a Malcesine, all’Hotel Baia Verde 4*,  con la cena cura dallo chef  Felice Lo Basso del ristorante Alpenroyal  di Gardena (1* Michelin).
Il 4 maggio continuerà il tour alla scoperta delle località che circondano il lago. A Cavaion Veronese, all’ Hotel Villa Cordevigo Wine Relais 5*, sarà la volta di Anthony Genovese del ristorante Il Pagliaccio di Roma (2* Michelin).
Il 5 maggio Fish & Chef si sposterà a Bardolino.  All’Hotel Aqualux 4*, ci sarà ai fornelli Mauro Uliassi del ristorante Uliassi di Senigallia (2* Michelin).
Il 6 maggio serata conclusiva a Peschiera. Questa volta toccherà agli stellati del lago interpretare i prodotti tipici del loro  territorio. All’Hotel Corte Cavalli 4*, l’appuntamento sarà con una cena preparata a 12 mani. Fianco a fianco lavoreranno il cucina: Leandro Luppi del ristorante Vecchia  Malcesine  (1* Michelin), Giuseppe D’Aquino del ristorante Oseleta dell’Hotel Villa Cordevigo Wine Relais (1* Michelin),  Stefano Baiocco del ristorante Villa Feltrinelli di Gargnano (2* Michelin) Gionata Bignotti del ristorante La Rucola di Sirmione (1*), Paolo Cappuccio del ristorante Casa degli Spiriti di Costermano (1*) e Andrea Costantini del ristorante Regio Patio dell’Hotel Regina Adelaide di Garda.

Per informazioni:  www.fishandchef.it

 

Le prenotazioni per le cene e i pernottamenti  devono essere effettuate direttamente negli alberghi.

Print Friendly
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*