Ambiente & Salute

Tram Tracks, nel giorno di Saint Patrick si celebra la bellezza di Roma

Un modo speciale per festeggiare il tradizionale Saint Patrick’s Day nella città più affascinante del mondo: Roma. È stata questa la ricetta proposta ieri sera, 17 marzo, da Tram Tracks. Il gusto del cibo, la compagnia della buona musica, la vista fugace dei panorami mozzafiato della Capitale, hanno dato vita ad un mix che ha soddisfatto i presenti. Le celebrazioni del più importante evento della comunità irlandese – divenuto ormai un cult anche tra gli italiani – si sono susseguite a bordo di uno storico tram dell’azienda Atac. La notte di San Patrizio per i 38 passeggeri ha preso corpo lungo un itinerario che riesce a conquistarti: Porta Maggiore, Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, Basilica di San Giovanni, Colosseo, Circo Massimo, Terme di Caracalla, Piramide. Monumenti che, con il colore della notte, fanno risaltare ancor di più la loro bellezza. Uno spettacolo apprezzato soprattutto dal pubblico straniero, sempre sensibile al fascino di Roma.

IL VIAGGIO – L’esperienza di Tram Tracks dura circa novanta minuti, quindici dei quali si trascorrono giù dalla carovana per apprezzare lo spettacolo ravvicinato del Colosseo. La musica dal vivo è eseguita da una band dinamica, capace di coinvolgere il pubblico sempre più a suo agio man mano che il viaggio procede. Il programma musicale spazia dalle hit dei gruppi rock internazionali (Beatles), ai successi dei grandi cantanti italo americani (Frank Sinatra), per concludersi con le canzoni che hanno fatto la nostra storia musicale (Lucio Battisti). Lo staff, sempre disponibile nell’accogliere le richieste dei loro clienti, ha presentato un assaggio di un piatto tipico della cucina irlandese. Il tutto condito dal sapore della birra (lo stout) famosa in tutto il mondo: la Guinness.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*