Imprese

Rete Imprese Italia incontra Letta: “Ecco le priorità delle Pmi”

Fisco, credito, lavoro, burocrazia e legalità sono le cinque priorità per le imprese italiane. I rappresentanti di Rete Imprese Italia l’associazione che riunisce Confcommercio, Cna, Confesercenti,Confartigianato e Casartigiani sono stati ricevuti ieri dal presidente del Consiglio, Enrico Letta.

Il presidente portavoce di turno di Rete Imprese Italia, Marco Venturi, ha illustrato al Premier i cinque punti intorno ai quali si articolano le rivendicazioni del soggetto unitario di rappresentanza delle pmi e delle imprese diffuse e che riguardano come dettofisco, credito, lavoro, burocrazia e legalità.

banner_manifestazione_353x133-01“Non siamo entrati nel merito delle questioni, né era nostra intenzione farlo. Il premier – ha detto il presidente portavoce – ha dato ampia disponibilità ad incontrarci nel pomeriggio del 18 febbraio, dopo la manifestazione nazionale di Rete Imprese Italia a Roma. In quell’occasione entreremo nel merito dei problemi in un tavolo dedicato”.

La situazione delle imprese continua ad esser molto difficile, determinando un profondo disagio nell’economia e sul piano sociale. Per questo Rete Imprese Italia ha promosso per il 18 febbraio a Roma una lancia grande mobilitazione nel Paese, per chiedere con forza a Governo e Parlamento una svolta urgente di politica economica.

Nell’incontro con Letta si è concordato che, al termine di questa manifestazione, i rappresentanti delle diverse associazioni saranno ricevuti a Palazzo Chigi e che insieme al Presidente del Consiglio sarà predisposto un piano specifico per la piccola impresa, centrato tra l’altro sui temi della semplificazione, del lavoro e della fiscalità.

Print Friendly
Tags: , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*