Imprese

Deutsche Telekom, ceduto il 70% di Scout24 per 1,5 miliardi

Deutsche Telekom ha annunciato la firma di un accordo definitivo per la cessione di una quota del 70% di Scout24 Holding GmbH a Hellman&Friedman  per 2 miliardi di euro. Scout24 è il ramo che fa riferimento al portale online dell’operatore. Deutsche Telekom manterrà comunque una quota del 30 per cento nella società. L’operazione, che dovrebbe chiudersi nel primo trimestre del 2014, genererà proventi in contanti al pari a circa 1,5 miliardi di euro. La transazione sarà soggetta alle approvazioni delle autorità competenti e alle altre consuete condizioni di chiusura. La vendita parziale di Scout24 rientra nella strategia di investimento perseguita da Deutsche Telekom negli ultimi dieci anni.
Siamo estremamente lieti ha osservato René Obermann, Ceo del colosso tedescodi annunciare questa operazione che rappresenta la realizzazione parziale dell’obiettivo che abbiamo perseguito nell’ultimo biennio”. “Con Hellman&Friedman – ha proseguito – abbiamo trovato il partner giusto per sviluppare ulteriormente Scout24. H&F è uno dei principali investitori nel mondo del digitale, elemento essenziale per i partner aziendali. Siamo molto fiduciosi per il prossimo futuro”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Patrick Healy, Ceo di Hellman&Friedman: “Siamo entusiasti di questo accordo per l’importanza di Scout24, una tra le piattaforme online più importanti d’Europa. Puntiamo a sfruttare il suo enorme potenziale e ci auguriamo di contribuire alla sua crescita”.

Print Friendly
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*