Economia e Finanza

UniCredit pronta a mollare la Roma. Nuovi soci parlano cinese

Il Presidente della As Roma, James Pallotta, lo aveva detto: “Ci sono nuovi soci in arrivo” e, secondo indiscrezioni, sarebbero cinesi. A pochi giorni di distanza dalla sua dichiarazione, sul quotidiano economico Il Sole 24Ore, sono infatti comparse alcune indiscrezioni, secondo le quali un nuovo socio, pronto a investire nella As Roma, ci sarebbe eccome. Un investitore proveniente dalla Cina e pronto a rilevare la quota della società sportiva attualmente detenuta da UniCredit.

Wang Jianlin

Wang Jianlin

Secondo le indiscrezioni si tratterebbe di Wang Jianlin, il 128esimo uomo più ricco del mondo e il più facoltoso della Repubblica Popolare Cinese. Wang Jainlin è il presidente della Dalian Wanda Group, la più grande impresa immobiliare della Cina, e dopo aver acquisito la AMC Entertainment Holdings per 2.6 miliardi di dollari è diventato il più grande gestore di sale cinema al mondo.
Tuttavia la squadra delle Capitale sembrerebbe aver destato talmente tanto interesse nel Paese asiatico da avere scatenato una vera gara tra magnati cinesi. In lizza per accaparrarsi una fetta della società, oltre a Wang Jianlin, ci sarebbe infatti anche un altro imprenditore. Successivamente alle indiscrezioni pubblicate da Il Sole 24Ore ha iniziato a circolare il nome di Chen Feng, il presidente e fondatore dell’HNA Group, la società madre della Hainan Airlines, la più grande compagnia aerea privata della Repubblica Popolare Cinese.

Chen Feng

Chen Feng

L’accordo potrebbe realizzarsi attraverso un aumento di capitale di Neep Roma Holding, la società che detiene il 78% del club e che al momento è controllata al 69% da Pallotta e dagli altri investitori Usa, e al 31% da UniCredit. L’istituto di credito, dal canto suo, non sembra certo storcere il naso di fronte all’eventualità di stringere un accordo che le permetterebbe di uscire dal capitale del club giallorosso. In un comunicato, infatti, ha dichiarato che “al momento non sono state prese decisioni sulla partecipazione”, ma conferma che “tale asset non è strategico e quindi la disponibilità a valutare eventuali opportunità di valorizzazione”.

L’accordo, dagli organi di stampa, è dato come ormai imminente, con Chen Feng che sembrerebbe averla spuntata sul più ricco Wang Jianlin. Tuttavia per sapere se davvero una quota della società finirà in mani cinesi sarà necessario aspettare e i prossimi giorni saranno decisivi.

La notizia del possibile ingresso di un nuovo socio ha fatto schizzare il titolo del club giallorosso che, nella giornata di ieri, ha segnato un rialzo del 11.2%, raggiungendo quota 1,4070 euro per azione.

Print Friendly
Tags: , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*