Consumatori / Credito / OIC

Evento 28 maggio Roma: Recuperare le idee per recuperare il credito

Evento 28 maggio Roma: Recuperare le idee per recuperare il credito

Un accordo per tutelare i consumatori dalle pratiche scorrette nel recupero crediti. A sottoscrivere l’importante intesa saranno Euro Service, una delle principali aziende italiane per la tutela e il recupero crediti, e le Associazioni dei Consumatori. Un accordo che definisce una serie di azioni orientate a una maggiore soddisfazione e tutela dei cittadini. Uno strumento di sensibilizzazione ed elemento di qualità per l’azienda.
Nello specifico l’accordo prevede: il rispetto del Codice del Consumo e di ogni altra norma o provvedimento di Autorità di settore che preveda la tutela del cliente consumatore o microimpresa oggetto delle attività aziendali; la realizzazione di un Codice Etico di tutela del consumatore; la formazione reciproca degli operatori lo scambio di informazione circa le procedure inerenti le attività aziendali purchè non coperte da segreto industriale; la trasparenza e la correttezza di ogni forma di relazione dell’azienda nei confronti della clientela; l’informazione del cliente circa i diritti del consumatore e le tutele in casi di violazioni di quest’ultime.
Per il miglior raggiungimento degli obiettivi verrà istituito un Osservatorio, coordinato dal Presidente di Euro Service, che si riunirà una volta al mese o secondo necessità. Gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming o saranno messi a disposizione dalla testata giornalistica OIPA MAGAZINE che sara’ strumento informativo ufficiale dei lavori. L’Osservatorio organizzerà, inoltre, l’incontro annuale fra gli aderenti e i responsabili nazionali delle Associazioni.
Verrà, inoltre, istituito un Gruppo di lavoro sulla conciliazione, composto da un minimo di 5 rappresentanti delle Associazioni e 5 rappresentanti dell’azienda, per la governance delle procedure di Conciliazione che l’Azienda intende attuare con il coinvolgimento dei propri partner commerciali. Il Gruppo – che si riunirà di regola due volte l’anno – avrà il compito di verificare l’andamento delle diverse procedure di Conciliazione in essere, analizzandone i principali risultati, occupandosi dell’aggiornamento e della formazione per i conciliatori e determinando le linee guida sulle quali si dovranno muovere le Commissioni di conciliazione istituite per i singoli settori di riferimento.
La firma dell’accordo avverra’ nel corso dell’evento ‘Recuperare le idee per recuperare il credito’ il prossimo 28 maggio nella splendida cornice di San Sebastiano al Palatino a Roma.
Print Friendly

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*